Una volta c’era essenzialmente il joystick per i videogiochi. Bastava quello ed un paio di pulsanti per passare ore di divertimento. Oggi però i giochi al computer sono diventati più sofisticati, specie quelli in 3D, ma anche quelli in 2D. Il gaming mouse , un modello specifico con determinate caratteristiche, è quindi fondamentale per giochi MOBA come Dota, League of Legend oppure per MMO come World of Warcraft e Sea of Thieves.

Il mouse ha preso il posto del joypad, e la tastiera per Pc quello dei pulsanti. Un buon mouse fa la differenza quando si tratta di giocare bene e vincere, ma non solo. Ci sono mouse per il cad o per il fotoritocco che per caratteristiche aiutano nel lavoro con programmi come Autocad o Photoshop.

Oggi andremo alla scoperta dei migliori mouse gaming sul mercato per i videogiochi al pc e al Mac, ma anche da utilizzare su console.

Mouse Gaming Quanti DPI deve avere

dpi è l’acronimo inglese di “dot per inch“, ovvero la densità dei punti. Maggiore sarà questo valore, migliore dovrebbe essere la precisione del mouse nella parte inferiore in cui avviene la lettura ottica. Alcuni produttori sbandierano addirittura 4.000 o 16.000 DPI, ma non conta molto. 2000 DPI è la media dei mouse che vengono utilizzati nei videogiochi e va più che bene.

E’ importante invece la “frequenza di polling“.I segnali che vanno dal mouse al computer o alla console vengono prima intercettati da una memoria, “cache”. Questa frequenza indica con quale velocità i dati arrivano al Pc. Avere 16000 DPI ed una frequenza di polling bassa non serve a nulla. Per il gaming il giusto valore della frequenza dovrebbe essere almeno di 500 Hertz, meglio se di 1000 Hertz.

mouse-gaming-logitech

Correzione automatica del movimento

alcuni mouse offrono questa caratteristica. Se ad esempio state cercando di tracciare una linea dritta con il mouse, questo software automaticamente la raddrizza. Si tratta di una cosa utile se lavorate con programmi di grafica come Photoshop, ma non se usate il mouse per giocare.

Meglio mouse ottico o laser

Per giocare meglio ottico dato che i sensori laser alterano e rettificano automaticamente i movimenti. Quelli ottici però non interrompono la lettura della posizione quando non toccano la superficie sulla quale si appoggiano.Significa che se sollevate il mouse il puntatore continua a spostarsi.

Il design giusto del mouse

è un fattore importante, perchè una forma particolare può fare la differenza. Un buon mouse deve essere leggero ed adattarsi alla vostra mano. Alcuni  modelli presentano pure dei piccoli scomparti dove mettere dei pesetti extra per appesantirlo. La presenza di tasti aggiuntivi, ad esempio per il pollice, potrebbe essere utile in giochi MOBA.

Mouse per giochi di ruolo

Razer ha lanciato sul mercato BASILISK X, una nuova versione del mouse Naga progettato appositamente per i giochi di ruolo. La peculiarità è la possibilità di variare i tre layout disponibili per i tasti laterali. I giocatori potranno disporre dodici tasti su tre file, sistemare nove tasti in cerchio oppure utilizzare due semplici tasti azionabili con il pollice.

Il sensore è in grado di “leggere” fino a 16.000 dpi e dovrebbe essere in grado di lavorare con estrema accuratezza anche con veloci scene di movimento. Per i fan dei giochi di ruolo online, il mouse Naga nella variante si rivela motto interessante. Si spera che Razer, in futuro, possa offrire altri layout per i tasti laterali, affinché tutti i gamer possano trovare quello ottimale per le proprie esigenze

Migliori mouse gaming

Steel Series Rival 600

Il Rival 600 è un mouse eccellente che si adatta a tutti grazie al design bilanciato della mano destra e alle dimensioni medio-grandi (131mm di lunghezza, 62mm di larghezza). Utilizza un esclusivo design a doppio sensore, che combina un eccellente sensore ottico senza accelerazione e un sensore di decollo dedicato che dovrebbe eliminare i movimenti accidentali durante il sollevamento e il riposizionamento del mouse.

Combinato con un peso ragionevolmente basso di 96 grammi (e la possibilità di aggiungere fino a 32 grammi di peso aggiuntivo se si preferisce), abbiamo trovato il Rival 600 sia confortevole che preciso in giochi come Counter-Strike. I pulsanti sono tattili e reattivi, mentre la rotella di scorrimento è perfettamente bilanciata tra scorrimento fluido e passaggi distinti. Il mouse è inoltre dotato di una piacevole illuminazione RGB e di un software intuitivo che facilita l’impostazione di macro o il settaggio dei sette pulsanti del mouse. Il Rival 600 ha un prezzo non proprio leggero, ma si tratta di un mouse cablato di prim’ordine. Se hai mani medio-grandi e preferisci un mouse con cavo per giocare, vale la pena provare il Rival 600.

Logitech G502 HERO

Come avrete intuito dal nome, il Logitech G502 Hero, si trova in offerta su Amazon è una versione leggermente più elaborata del classico mouse da gioco G502. Ha un sensore da 16000 DPI rispetto a quello da 12000, i pulsanti sinistro e destro con una valutazione di resistenza di 50 milioni di clic anziché 20 milioni e altri due profili di memoria integrati che portano il totale a cinque invece di tre.

Come lo Steelseries Rival 600 , puoi renderlo anche più pesante se lo desideri, in quanto sia G502 sia il normale G502 sono dotati di una piccola scatola di cinque pesi da 3,6 g che possono essere inseriti nella base del mouse sotto la sua clip magnetica dandoti ulteriori 18g di peso per muoverlo con piu’ resistenza. Puoi variare fino a cinque settaggi totali per un valore compreso tra un 100 DPI lento e un DPI molto rapido (il normale G502 va da 200- 12000). Personalmente, non sono sicuro che qualcuno abbia davvero bisogno del 4000 DPI extra offerto da Hero.

CORSAIR SCIMITAR RGB ELITE : Corsair ha recentemente reso disponibile sul mercato questo mouse tutto dedicato agli appassionati di giochi MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) ed MMO (Massive(ly) Multiplayer Online).

È dotato di 17 pulsanti programmabili, di cui 12 sono posizionati in griglia sul lato sinistro e, mediante il sistema di controllo KeySIider, possono essere riposizionati in blocco, in avanti o indietro, in modo che ognuno possa trovare la posizione più comoda in base alle proprie esigenze e preferenze. Da notare che i tasti principali montano switch Omron omologati per 50 milioni di clic. Il dispositivo è inoltre equipaggiato con
il sensore PixArt PMW3391, ad altissima precisione, grazie ai suoi 18.000 DPI, e offre
una possibilità di calibrazione della sensibilità a step di DPI singoli. A completare il tutto vi è un sistema di illuminazione LED RGB a 4 zone, anch’esso personalizzabile o sincronizzabile con altri dispositivi compatibili, sfruttando il software companion che consente di calibrare la superfìcie del mouse, memorizzare i profili, ecc. Per il resto, il mouse ha un design comodo che si adatta perfettamente alla forma del palmo, indipendentemente dalle dimensioni della mano o dal tipo di impugnatura, e presenta un poggiadito laterale destro, al fine di offrire un ulteriore supporto.

LOGITECH 502 LIGHTSPEED : uno dei migliori mouse in circolazione per giocare. Possibilità di aumentare la resistenza al movimento inserendo dei pesi. Possiamo regolare anche la risoluzione da 12000 DPI a 2000. Sensore ottico e 11 tasti programmabili.

MAD CATZ RAT 8 PLUS : un mouse un po’ più costoso rispetto alla media. La caratteristica principale sta nel fatto che i videogiocatori possono allungarlo e accorciarlo come vogliono, adattandolo alle caratteristiche della propria mano. Sensore laser Philips.

Mionix Naos 8200: molto buona la precisione ed i tempi di risposta. Si tratta di una prodotto di media-buona qualità anche se un po’ leggerino. Pesa solo 99 grammi e per qualcuno potrebbero essere pochi.

Speedlink Kudos Z-9 SL-6391-RD: per chi vuole spendere poco un mouse economico ma con buone caratteristiche per il gioco. Si può modificare la densita DPI tramite app e personalizzare l’uso dei tasti utilizzando macro.

Mouse gaming economico

Klim skill mouse: un mouse per gamer economico ma che sicuramente innalzerà il vostro livello rispetto ad un semplice modelli non progettato per il gioco. Ottima presa DPI regolabile per la migliore precisione. Se il vostro budget p basso questo è il miglior modello.

Logitech Proteus: sicuramente un mouse veramente bello e funzionale. Ben 11 tasti programmabili da configurare. Cinque impostazioni di DPI da 2000 a 12000 per la massima precisione.